La “Hope” corre attraverso le gambe di un bambino

Testimonianza di Patrizia, atleta “SCOPA” del TdC – Trail delle Colline

Il 6 ottobre 2019 ha visto l’esordio della prima edizione del Trail delle Colline Chivassesi organizzato dalla Hope Running e dai Volontari VVF di Chivasso: tre tracciati di diversa difficoltà per far conoscere le peculiarità storico/naturalistiche del sentiero intitolato al socio CAI Pierangelo Berruti, alpinista ed escursionista. Il percorso, molto utilizzato in passato per evitare la strada provinciale, ha anche un valore storico in quanto custodiva la trincea militare dell’Assedio di Chivasso del 1705, e collega la città alla collina attraverso i boschi lungo un sentiero adeguatamente segnalato.

Continua a leggere

A chi ci ha messo il cuore…

Sono troppe le emozioni che proviamo per dire semplicemente grazie. Tantissime sono le persone che si sono spese e affaticate insieme a noi in questi mesi. In tantissimi avete condiviso questo evento, nuovo per il territorio di Chivasso e quello di Castagneto Po.

Il Trail delle Colline non è solo un evento sportivo. E’ una grande sfida. Una sfida per gli atleti che amano emozioni forti, per quelli che amano arrivare al traguardo con un sorriso

E’ una sfida per tutte le persone che dietro ad un sorriso nascondono la loro fatica, le notti insonni, di quelle passate a chiedersi se ce la si farà. Alla fine però ce la si fa sempre. E così ecco che da quel sorriso esce fuori la soddisfazione di essere riusciti ad inaugurare un evento unico nel suo genere, un evento creato per essere bello. Bello perché accessibile a tutti.

Ma questo Trail non è solo una sfida tecnica. E’ una sfida che nasce per raccogliere fondi e donare.

Continua a leggere

Grazie a Stramandriamo 2019, la Hope Running Onlus è un modello di Sport e Inclusione per tutti!

Avere un unico cuore che batte per obiettivi comuni e donare, donare a oltranza, ripaga e dona senso a tanta fatica.
StramandriAmo è un atto d’amore che abbraccia tutti .
La Hope Running è un modello di inclusione di sport e cultura . Sempre più giovani si avvicinano al modello della Hope , sempre più persone vogliono scoprire cosa si nasconde nel cuore di Hope .
L’unica risposta è il ❤️, i valori di sport e inclusione , il valore di chi si mette in gioco , con la fatica, i muscoli, con il sudore e durante il cammino non tiene conto dei limiti fisici di chi è seduto per una condizione, ma tiene conto dei propri limiti pur avendo due gambe, forza e quanta fatica sia correre e costruire un modello fatto di Valori . Lo sport unisce ciò che in tanti strumentalizzano e spesso ghettizzano.
La Hope valorizza le Persone e insieme ad esse va Oltre.
Oltre le apparenze, oltre le foto, la forza della Hope e del modello Hope è cuore, sorriso e inclusione che pone al centro La Persona , Il cuore di StramandriAmo è fatto dello stesso sentire e dare tutto, donare tutto significa che   ”Insieme si vince Sempre”.

L’inclusione passa attraverso valori che devono essere sostenuti, promossi , diffusi.
La Hope è Oltre e grazie a StramandriAmo è sotto gli occhi di tutti.
Non si vince per la gloria ma si vince con il ❤️.
Grandi tutti nessuno escluso 

Maddalena Cenvinzo
#TeamHope

64585335_2341746279432721_3264652126848024576_n

Mauro Ruberto Campione di Handbike  Paralimpico  nella Tappa di Chivasso del Giro di Italia in HandBike

Mauro è una persona Oltre con un sorriso a 360 gradi che si apre al mondo come esempio, bisogna ogni giorno sfidare i propri limiti mantenendo il sorriso e l’ironia .
Un grande uomo, grande anima che abbraccia l’universo con il ❤️ e per il cuore che batte solo per un messaggio : ”andare Oltre la propria condizione con il sorriso.”

Il #Team Hope è orgoglioso di aver sostenuto e promosso Mauro Ruberto e siamo fieri e orgogliosi del messaggio che ha dato, della sua grande tenacia, ma sopratutto del suo grande cuore.

”Insieme si vince Sempre”

#TeamHope

Immagine di

Claudia Garbolino Riva

La “Stramandriamo” dona una handbike alla onlus Hope Running

Una parte delle quote di iscrizione sono state utilizzate per l’acquisto

C’erano centinaia e centinaia di persone provenienti da tutto il territorio ieri, domenica 16 giugno, alla Stramandriamo, la corsa podistica non competitiva organizzata dall’associazione Mandria di Chivasso.

Un’occasione per far conoscere le bellezze del territorio, ma anche praticare un po’ di attività fisica insieme. Quest’anno, però, la corsa ha avuto anche uno scopo benefico. Parte della quota di iscrizione è stata infatti utilizzata per acquistare una handbike da donare all’associazione Hope Running di Chivasso, che si occupa di avvicinare i portatori di handicap e le fasce deboli allo sport.

Fonte : Torinoggi.it

f_d2652843c2

64476274_2341439149463434_2668483070998347776_n