Hope e Stramandriamo 2019

Qualche giorno è ormai trascorso da domenica, e rivivendo quei momenti i nostri cuori traboccano di gioia e di forti emozioni.

Anche noi vogliamo ringraziarvi, a modo nostro, con un video preparato per tutti voi e che ci ricorderà sempre i momenti più belli di domenica.

Prima però vogliamo ringraziare tutti gli amici dell’associazione PRO MANDRIA di Chivasso perché con la loro presenza, il loro contributo ed il loro continuo sostegno ci hanno accompagnato nella corsa della speranza per la vita, oltre ogni limite.

Condividendo gli scopi, le finalità e lo spirito della Hope Running, ci hanno permesso con il loro contributo e preziosissimo sostegno di proseguire il raggiungimento degli obiettivi di utilità sociale che ci muovono e ci entusiasmano. La Hand bike che ci avete donato, dimostrando sensibilità al tema dell’inclusione sociale, permetterà a tanti altri ragazzi di partecipare attivamente ad eventi come la Stramandriamo.

I nostri ringraziamenti vanno anche al Sindaco del comune di Barone Canavese ed a tutto il suo staff per aver messo a disposizione la joulette che ha permesso a Luca di percorrere 5 km di sorrisi ed emozioni.

A BASSO Mauro – Presidente del CAI di Chivasso, al CAI Intersezionale CVL Canavese e Valli di Lanzo per aver messo a disposizione la joulette utilizzata dalla nostra amica Loredana. La felicità nel suo volto ha ripagato ogni fatica dei volontari che l’hanno accompagnata al traguardo.

A Carlo Nepote e agli amici dell’associazione Volare Alto; a Mauro Saroglia e tutto il team Running Angels; agli amici di “Casa Frida Kahlo” gestita dalla cooperativa Frassati; e poi a Luca, Loredana, Nancy, Chiara, Maddalena, Gabriele e tutti i volontari che hanno dedicato il loro tempo ai nostri ragazzi.

La grande famiglia della Hope Running siete tutti voi. Grazie di vero cuore.

Insieme si vince SEMPRE

Commenti

Rispondi