da Diario di Resilienza: Rosa

Sono Rosa, una OSS (Operatore Socio Sanitario), come operatore sanitario ho fatto una scelta, non di lavorare in una struttura pubblica ospedaliera , né in una RSA, ma con tutte le difficoltà del caso, sul territorio torinese e provincia (fin dove la cooperativa sociale con cui collaboro ha un accreditamento riconosciuto ).
Difficoltà perché: lavorare su un territorio quale Torino non si può descrivere in poche parole.
Cosa fa una Oss sul territorio?Perché c’è bisogno di una Oss sul territorio? Cosa fa oggi una Oss sul territorio, in emergenza covid 19?
Domande a cui rispondere in breve non è possibile, ci vorrebbero giorni di parole, cercherò di spiegare in breve a cosa il mio./nostro lavoro serve.

(altro…)

#Hope #DistantiMaUniti #Insiemesivincesempre

Ogni sportivo che sia professionista o amatoriale sente il bisogno di correre, muoversi, il corpo ha bisogno di movimento e di correre insieme.

Noi della Hope Running abbiamo scelto di muoverci e di essere #distantimauniti con un unico obiettivo: Donare e correre con la Speranza  

Read more

La speranza corre stando a casa!

Ognuno di noi è chiamato alla responsabilità, non solo valori di sport integrato ma valori umani .

In questi giorni, ognuno ha riscoperto ( riscopre o riscoprirà ) l’importanza di poter avere delle possibilità di Speranza,  quando questa emergenza sanitaria, ormai pandemica passerà.

Dobbiamo cavalcare un’onda molto più importante di un traguardo, dobbiamo trovare in noi stessi la forza di Sperare e Credere in un futuro senza più ”fragilità”, senza più confini, senza più pregiudizi dettati da una condizione di ”diversità” .

Ogni giorno in Italia sta scoprendo quello che vuol dire essere ”Esclusi” e ”Tenere le distanze”  dal contagio.

La forza della Hope Running è nel cuore e nella gioia di stare insieme, perché solo stando ”#insieme si vince sempre” (motto e mission della nostra associazione).

Noi della Hope proviamo dolore per tutta l’Italia che ha scoperto cosa significa essere ”fragili” , cosa significhi un piccolo gesto come un abbraccio e un sorriso fatto d’amore e speranza per l’altro diverso da te stesso.

Tutta l’Italia si stringe in un abbraccio virtuale e ci unisce in un colore rosso. Il rosso simbolo di allarme, ma rosso è il cuore, la solidarietà che nasce spontanea, senza più differenze, ognuno nella sua unicità. 

L’italia canta, fa musica, solidarietà attraverso un mezzo potente e virale come i social, che mai quanto questa volta hanno unito più che dividere.

Ognuno mette un messaggio di speranza, ognuno canta la propria speranza, ognuno scrive parole di speranze per chi non si conosce, la Speranza corre anche per te!

Torneremo a correre, a solcare ogni traguardo, adesso dobbiamo essere a servizio di ogni umanità fragile e donare  Speranza.

Maddalena Cenvinzo #TeamHope

non nobis solum nati sumus

 

I ritmi della vita

C’é una grande similitudine tra chi corre negli eventi podistici e gli eventi della vita: il passo ed il ritmo che ognuno tiene. Nelle gare, come nella vita di tutti i giorni, c’é chi Corre e chi Cammina, c’è chi pedala con le braccia e chi con le gambe. Eppure la cosa sorprendente è che non esiste un ritmo giusto, i tempi e le modalità non possono, e non devono, essere gli stessi per tutti.
L’unica cosa importante è sentirsi sulla strada giusta. Avere un proprio ritmo, da unire a quello degli altri.

Ieri a Borgaro abbiamo fatto proprio questo. Eravamo sintonizzati su obiettivi comuni: di solidarietà verso chi lotta quotidianamente con i propri limiti, di reciproco aiuto e di condivisione. Lì, gli uni accanto agli altri, abbiamo dato vita ad una collettività, siamo diventati un’unica forza. Ed è per questo che siamo convinti che #insiemesivincesempre.
La Hope Running ha partecipato al Corri & Cammina con il sorriso più bello e con l’unico scopo di far volare i propri sogni spinti dal vento della speranza. Eravamo liberi ma insieme, uguali nella diversità, proprio come i palloncini colorati lanciati in cielo in memoria di Vincenzo.

Domenica 27 Hope Running a Borgaro in ricordo di Enzo

Insieme si vince Sempre. Ed è proprio per questo che domenica, 27 ottobre 2019, l’ASD Hope Running Onlus, che promuove l’inclusione sociale attraverso lo sport, parteciperà a “…Corri & Cammina a Borgaro”. Una corsa podistica abbinata ad una corsa non competitiva organizzata dall’associazione benefica “In ricordo di Enzo”, in memoria del giovane Vincenzo De Santo, strappato troppo presto alla vita. L’obiettivo della manifestazione, raccogliere fondi per “chi lotta quotidianamente con i propri limiti. Per se stessi e per gli altri”. Ogni anno, infatti, il ricavato della corsa viene devoluto totalmente in beneficienza ad associazioni ed enti che si prendono cura degli altri.

“Abbiamo deciso di partecipare alla corsa di Borgaro perché ci rispecchiamo totalmente nei valori degli organizzatori – racconta Giovanni Mirabella – presidente di Hope Running. Per noi, lo sport va inteso come divertimento ma anche come inclusione sociale. Quando corriamo siamo tutti uguali, con i nostri dolori, le nostre fragilità, le nostre speranze ed i nostri sogni. Non c’è distinzione tra chi ha disabilità e chi non ce l’ha. In quel momento siamo noi con i nostri cuori che battono a ritmo, alla stessa velocità e non importa se per farlo si usano i piedi, o le mani, o se c’è bisogno del sostegno di uno spingitore. Corriamo e basta, per donare speranza e perché siamo convinti che insieme si vince sempre”.