da Diario di Resilienza: Elena

Sono Elena, in questo periodo difficile per il nostro Paese sento ancora di più la necessità di combattere per fronteggiare un nemico invisibile che ci spaventa, ci toglie il respiro ma non ci abbatterà. Al contrario, ci ha fatto riscoprire dei valori e degli aspetti della vita che prima sembravano scontati.
Ogni mattina mi sveglio (quando i pensieri mi consentono di riposare) e vado a lavorare nonostante le paure: restare a casa per me che lavoro in una comunità e mi prendo cura di Luca, Lory ecc.. non è possibile.

Tuttavia, resto volentieri al loro fianco e li aiuto ad affrontare una vita mai conosciuta prima: una situazione che li tiene tutti in ostaggio, gli vieta di uscire, di fare delle attività esterne e soprattutto li costringe a non vedere i loro genitori o familiari.

Noi siamo una grande squadra e restiamo uniti.

Con il senso del dovere, con la passione per il nostro lavoro cerchiamo di nascondere, dietro una mascherina, la preoccupazione che qualcuno si possa ammalare.

Con tanta forza dentro cerchiamo di essere lucidi, professionali nel saper gestire le loro ansie, in questo periodo più presenti che mai.

Cosi passiamo il tempo insieme tra un caffè, un ballo spensierato, un po’ di musica, un’attività creativa, tante risate e abbracci fatti di sguardi in attesa di quelli veri. Aspettiamo il domani e la vita che tornerà a sorridere! Tutti insieme si vince sempre!

Elena

WhatsApp Image 2020-04-20 at 21.36.16

Commenti

Rispondi